Istituto E. Guala - Bra (CN)

LA SESSUALITA’ NON HA LIMITI
Parlane! Non aver paura di essere giudicato

È senza dubbio un tema delicato ma importante! Parlare di sessualità con i figli adolescenti è per i genitori una necessità profonda, anche se rappresenta un compito piuttosto difficile. Gli adolescenti tendono a prendere le distanze dai genitori, a vivere con insofferenza rimproveri o raccomandazioni e a sbuffare anche davanti a semplici suggerimenti dati in buona fede. Il risultato è che molte volte si creano situazioni conflittuali che rendono difficile instaurare un dialogo costruttivo. Per non parlare delle barriere verso la sfera sessuale!
Noi adolescenti vogliamo provare a sciogliere i nodi di questo tabù, armandoci di buona volontà.

LA SESSUALITÀ NON HA LIMITI

Molte volte i giovani cercano di affrontare tematiche come il sesso con gli adulti o addirittura con gli stessi genitori.
Il dialogo spesso porta a una chiusura mentale, perché in passato le persone sono state educate con altri principi come il fatto di non poter parlare liberamente di argomenti ‘delicati’.
Di conseguenza gli adolescenti rischiano di non sapere quali sono i comportamenti che tutelano il loro benessere e la loro salute.
Trattare l’argomento in famiglia potrebbe aiutare a instaurare un rapporto più intimo tra genitori e figli per riuscire a comprendersi e conoscersi meglio, evitando imbarazzo e considerando che è una cosa normale. Discuterne anche solo semplicemente a tavola potrebbe dare risposte a interrogativi che hanno gli inesperti senza che debbano documentarsi su internet e magari trovare delle informazioni sbagliate. La sessualità non è solo un atto carnale, comprende sentimenti, desideri, passione, sentirsi apprezzati e compresi, senza il timore di essere giudicati per quello che si prova.
Nel passato, il sesso era considerato un mezzo per creare una famiglia, mentre adesso è presa in considerazione l’idea di farlo anche solo per un piacere personale senza sentire il bisogno di legarsi all’altra persona tramite un sentimento.
In amore non dovrebbero esistere limiti o barriere che ci ostacolino. Ognuno di noi dovrebbe avere il diritto di amare chi e come vuole, senza essere condizionato dagli stereotipi che la società impone.
Come disse Jim Morrison “Perché è scandaloso fare l’amore a 16 anni se si può morire a tutte le età?”. Infatti non esiste un momento giusto per fare determinate esperienze, se non quando ci sentiamo pronti e sicuri.
Perché è importante ricordare che CHI AMA NON SBAGLIA MAI!!

© AVIS REGIONALE MARCHE – via Tiraboschi, 36/F – 60131 – ANCONA (AN)
Tel. e Fax +39 071 2867653
Privacy Policy